E’ indubbio che abbiano pensato a me ed al recente acquisto di una piccola fotocamera GOPRO Hero 3, visto che questa nuova versione di Lightroom per il momento ancora in versione RC ( Release Candidate quindi distribuita per funzionalità di test ) la supporta, in particolare ( visto che la GoPro scatta in formato Jpeg e non Raw ) per il profilo lente.

Ovviamente, scusate la scherzosa presunzione, Adobe non ha certo pensato alla piccolezza del sottoscritto ma ha fatto egregi ragionamenti ascoltando anche le richieste degli utilizzatori provenienti da diversi forum ed ha recepito profili lenti ( con qualche intervento diretto probabilmente ) che già circolavano in rete promossi da utenti smaliziati e capaci.
Questo “modus operandi” non può che essere recepito come un segnale positivo sull’importanza che Lightroom ( nonostante abbiamo un prezzo di fascia bassa ) riveste per Adobe.

La versione 5.2 che vedrà la luce ufficialmente probabilmente attorno alla fine di agosto, come abitudine porta con se correzioninovità, profili lenti e il supporto ai formati Raw di alcune nuove fotocamere uscite in quest’ultimo periodo sul mercato, fra le quali principalmente:

  • Canon EOS 70D *
  • Casio Exilim EX-ZR800
  • Fujifilm FinePix HS22EXR
  • Fujifilm FinePix HS35EXR
  • Fujifilm FinePix S205EXR
  • Fujifilm FinePix F805EXR
  • Fujifilm X-M1
  • Phase One IQ260 *
  • Sony DSC-RX1R
  • Sony DSC-RX100 II*

Inoltre, incorpora i profili per le seguenti lenti:

Nome obiettivo tipo di attacco della lente
Sony E 35mm F1.8 OSS Sony
Hasselblad LF16mm F2.8 Hasselblad
Hasselblad LF18-55mm F3.5-5.6 OSS Hasselblad
Hasselblad LF18-200mm F3.5-6.3 OSS Hasselblad
GoPro Hero3 Black GoPro
GoPro Hero3 Silver GoPro
GoPro Hero3 White GoPro

Correzione bug
L’aggiornamento comprende ovviamente anche la correzione di bug riscontrati in questo breve periodo di presenza sul mercato della versione 5.0.

 

Ma non solo, ci sono anche delle novità!

Queste le nuove caratteristiche introdotte, non presenti nella versione 5.0:

Nel modulo SVILUPPO, pannello DETTAGLIO è stato aggiunto un cursore “Smothless” che al momento non trova traduzione nelle versioni localizzate e che riduce la frequenza gli artefatti cromatici che si creano cercando di ridurre il rumore cromatico … infatti il cursore trova spazio proprio sotto i cursori “Colori” e “Dettaglio” nella voce “Riduzione disturbo” del pannello citato.

Nel modulo SVILUPPO, usando lo strumento RIMOZIONE MACCHIE, appare ora un nuovo cursore ( anche questo non ancora tradotto ) chiamato “Feather”, in pratica adotta una funzione di sfumatura radiale allo strumento ed utilizzato abbinato al cursore “opacità” rende lo strumento ancora più funzionale e comodo.
Lo strumento ora beneficia di una migliore intelligenza lavorando in aree con texture come rocce e fogliame e, lavorando in modalità immagine ritagliata, predilige aree sorgenti contenute nel ritaglio.
Con il tasto destro del mouse possiamo inoltre accedere ad un menù che consente di cambiare il tipo di Correzione ( Clona o Correggi ) e di cambiare con modalità automatica la ricerca della sorgente di clonazione.

Nel modulo SVILUPPO, usando gli strumenti di correzione localizzata PENNELLO DI REGOLAZIONE, FILTRO GRADUATO e FILTRO RADIALE ogni puntina che identifica l’utilizzo locale dello strumento ( attenzione ad abilitarne la visibilità ) consente di Duplicare, Cancellare ( già possibile ) o Resettare lo strumento stesso utilizzando un click col tasto destro del mouse.

Le ANTEPRIME INTELLIGENTI/FOTO ORIGINALI, cioè l’anteprima aggiuntiva in formato DNG che viene creata a richiesta e che consente di lavorare con il modulo sviluppo anche in modalità OFFline delle immagini originali sono state aumentate alla risoluzione lato lungo di 2560pixel, naturalmente per poter essere utilizzata in monitor ad alta risoluzione.

Buon lavoro con Lightroom!