E’ naturale, dopo aver visto uscire la Nikon D4 ( nuova ammiraglia ) e la Nikon D800 ( nuova Full Frame possibile sostituta della Nikon D700 ma probabilmente fotocamera destinata a colmare una vuoto esistente in casa Nikon e cioè un sensore ad alta risoluzione con un costo meno impegnativo della Nikon D3x ) che i rumors si concentrino sulla possibile fotocamera che dovrebbe ( condizionale particolarmente d’obbligo in questo caso ) sostituire la Nikon D300s, ad oggi la fotocamera più vetusta nel parco reflex offerto da Nikon.

Allo stato attuale i rumors si concentrano privilegiando 2 diverse ipotesi:

 

1) La prossima Nikon D400 sarà una fotocamera formato APS-C ( DX in Nikon ) con sensore da 24Mpixel ( il sensore prodotto da Sony ) e con caratteristiche del tutto simili in termini prestazionali alla attuale Nikon D300s salvo i doverosi aggiornamenti in termini di formati video e manipolazione delle immagini in camera ( HDR, ecc. ) oltre che un adeguato rinnovamento del corpo macchina che sarà indicativamente somigliante a quello della Nikon D800 almeno per quanto riguarda le funzionalità Video ( il nuovo pulsante Start/Stop presente vicino al pulsante di scatto ), le dimensioni del display e la gestione del Live View.
Quindi una fotocamera che si posiziona come top nella gamma delle fotocamere format DX; una fotocamera a vocazione semi-professionale e degno secondo corpo per fotocamere del calibro di Nikon D800 o Nikon D4 a seconda della tipologia del fotografo che le possiede.

 

2) La prossima Nikon D400, sarà la vera erede della attuale Nikon D700 e assomiglierà ad una mini D4: da quest’ultima erediterà il sensore da 16Mpixel e seppur ridotta nelle funzionalità rispetto all’ammiraglia sarà una fotocamera orientata ad un uso semi-professionale, di formato Full Frame ( FX in Nikon ) dai risultati in termini fotografici similari all’ammiraglia stessa.
Per proporre una proporzione a sostegno di questa ipotesi si può affermare che D3(s):D700 = D4:D400.
E’ naturale che questa ipotesi vedrebbe la Nikon D7000 ( e/o la sua erede ) diventare top di gamma del formato DX, quasi a sottolineare non certo un abbandono ma un orientamento più amatoriale del formato stesso.

 

Questi rumors ci sono utili(?) a discutere, immaginare, prevedere uno scenario che non conosciamo.
Questi rumors sono utili a Nikon per tener viva l’attenzione ai nuovi prodotti e a non far dimenticare che la ricerca per soddisfare le esigenze di mercato è sempre viva.

In attesa di news probabilmente imminenti, vi allego alcune immagini di repertorio sulla Nikon D400 prossima ventura; è ovvio che siano tutte immagini create da utenti smaliziati tramite programmi di fotoritocco, alcune risalenti già a qualche anno fa.
Con ragionevole certezza possiamo immaginare che la nuova Nikon D400 quando uscirà avrà un aspetto abbastanza similare alla Nikon D800.

A presto.

 

 

Nikon D400 (fake)

Nikon D400 (fake)

 

 

Nikon D400 (fake)

Nikon D400 (fake)