Vinte le ultime “remore dei rumors” ( mi diverte la sonorità di questi 2 vocaboli ) che erano incerti fra la Nikon D7100 ( e ipotesi diverse di nome ) e una compatta con sensore formato DX: Nikon ha spazzato i dubbi ( aprendone ora altri ) presentando la nuova Nikon D7100: sostituta evidente della Nikon D700, della quale raccoglie la vocazione ma con interessanti e buone implementazioni.

 

Vediamo, prese da casa Nital le più importanti caratteristiche, sottolineando da parte mia che sembra abbia avuto successo il sensore senza filtro low-pass della Nikon D800E visto che Nikon che ne propone proprio su questa fotocamera DX uno di apparentemente molto simile ( a parte la risoluzione ovviamente ) , e senza l’offerta di alternative; segno che “forse” ci stiamo spingendo in questa direzione:

Sensore CMOS in formato DX da 24,1 megapixel: senza filtro ottico low-pass, per un’eccezionale nitidezza delle immagini anche nei più piccoli dettagli.
Processore di elaborazione delle immagini EXPEED 3: per operazioni ad alta velocità, riproduzione dei colori realistica e riduzione dei disturbi ottimizzata.
Sensibilità ISO di 100-6.400, estendibile fino a 25.600: per prestazioni eccezionali, anche in condizioni di scarsa illuminazione.
Sistema AF di livello professionale: per un autofocus rapido e accurato grazie a 51 punti AF, di cui 15 a croce.
Riprese in sequenza a 6fps: per l’acquisizione senza problemi di azioni estremamente rapide.
Funzione di ritaglio 1,3x, con espansione delle
potenzialità del formato DX:
effetto tele ottimizzato, velocità superiore (fino a 7fps) e copertura AF eccezionalmente ampia.
Sensore di misurazione esposimetrica RGB a 2.016
pixel con riconoscimento scena:
misurazioni esposimetriche estremamente precise per esposizioni perfette; ottimizzazione di esposizione automatica (AE), autofocus (AF) e bilanciamento automatico del bianco (AWB) per la massima accuratezza.
Filmato Full HD: 1.080p fino a 60i/50i e 30p/25p/24p, per una registrazione fluida dei filmati.
Mirino ad alte prestazioni: circa 100% di copertura dell’inquadratura e ingrandimento di 0,94x.
Monitor LCD ad alta intensità: offre un esteso angolo di campo con 1.229k punti e 8cm di diagonale.
Praticità di trasporto: funzionalità eccezionali contenute in un corpo macchina compatto, dal peso di soli 675g.
Corpo macchina resistente con calotte in lega di magnesio: parti sigillate per resistere a polvere, urti e intemperie.
Due alloggiamenti per card di memoria SD: consente la registrazione di dati in eccedenza e copie di backup oppure la registrazione separata di file RAW e JPEG o di immagini e video.
Funzioni pratiche e accessibili: pulsante “i” ottimizzato e funzione di bilanciamento del bianco spot per operazioni rapide e accurate in Live View.
D-Lighting attivo: consente di conservare la nitidezza dei dettagli nelle alte luci e nelle ombre, per immagini perfettamente bilanciate.
Funzione HDR (High Dynamic Range): combina due distinte immagini acquisite con una singola pressione del pulsante di scatto per creare dettagliate fotografie di scene ad alto contrasto.
Modo Effetti speciali: consente di applicare gli effetti selezionati sia alle fotografie sia ai filmati in Live View.
Connettività wireless*: compatibile con il modulo wi-fi Nikon WU-1a.
Obiettivi NIKKOR: grazie agli obiettivi NIKKOR è possibile ottenere il massimo dai 24,1 megapixel e dalla modalità di ritaglio 1,3x della fotocamera per creare immagini eccezionali e usufruire di tutta la praticità degli obiettivi DX.
Controllo a distanza: grazie ai ricetrasmettitori wireless WR-1 e WR-R10 (opzionali) e ai trasmettitori wireless WR-T10, diventa facile controllare a distanza le funzioni chiave della fotocamera.

In particolare per gli appassionati di fotonaturalistica o di foto di appostamento, timelapse, foto aerea con droni, riprese a distanza in genere, ecc. il nuovo trasmettitore wireless WR-1 (da usare congiuntamente ad altri trasmettitori o ricetrasmettitori Wireless) mi appare un ottimo prodotto ( del quale non conosco ancora i costi ) e sicuramente da approfondire per comprenderne appieno le funzionalità.

Nel frattempo, godiamoci l’annuncio prima di salire in groppa ai prossimi rumors, che per loro natura, non possono che essere fantastici!